No TAV, Sì TAV

04_volantino 14magg2019_NOTAV_SITAV_CISTERNA_AT

“NO TAV, SI’ TAV”: OPERA INUTILE O OPPORTUNITA’?

19° INCONTRO POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

tav

Di Tav, in questi anni, tutti hanno sentito parlare. È un argomento che fa da sottofondo a innumerevoli discorsi ma qual è la consapevolezza tra le persone comuni? Questa riflessione è stata il punto di partenza per organizzare un incontro  che portasse a Continua a leggere

Annunci

Mons. Paglia: Vivere per sempre

Mons.Paglia

“VIVERE PER SEMPRE. L’ESISTENZA, IL TEMPO E L’OLTRE” 

                MONS. PAGLIA  A CISTERNA D’ASTI HA SPIEGATO PERCHE’ “IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE”.

18° INCONTRO POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ ALBESE

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

PagliaContinuano, al Castello di Cisterna d’Asti, gli incontri del percorso “Vecchie e nuove R- esistenze G” promosso dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’ Albese – I.C. di San Damiano d’Asti, Parrocchie di Cisterna d’ Asti e Valle S. Matteo e Aimc di Asti. Domenica 12 maggio 2019 è stata la volta di Mons. Vincenzo Paglia che, introdotto da Maurizio Perego (libreria “Il Pellicano” di Asti) ha presentato il suo libro “Vivere per sempre. L’ esistenza, il tempo e l’ Oltre”, Ed. Piemme. Potrebbe sembrare una scelta poco in linea con un percorso rivolto alla cittadinanza attiva ma non è così perché, in un’epoca dove il mito Continua a leggere

Gianni Oliva: Anni di piombo e di tritolo

AnnidiPiombo

“ANNI DI PIOMBO E DI TRITOLO” GIANNI OLIVA RACCONTA LA STORIA RECENTE DEL NOSTRO PAESE

17° INCONTRO POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE

 REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Oliva19Ancora un volta, la “strana coppia” Oliva – Renosio ha reso comprensibile la storia recente del nostro Paese. Ancora una volta, il Castello di Cisterna d’ Asti ha ospitato questo importante appuntamento che si è tenuto venerdì 10 maggio 2019 organizzato dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’ Albese, Israt e l’ Aimc di Asti.

“Anni di piombo e di tritolo. Il terrorismo nero e il terrorismo rosso da P.zza Fontana alla Continua a leggere

L’IMMIGRAZIONE TRA SICUREZZA E DIRITTI

volantino12APRILE2019_IMMIGRAZIONE_DIRITTI_SPATARO_AMICO_CISTERNA_AT

L’IMMIGRAZIONE TRA SICUREZZA E DIRITTI”: TUTTI SIAMO COINVOLTI

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3

Ultimo incontro nell’ambito del percorso “Vecchie e nuove R-esistenze – E”. Venerdì 12 aprile 2019, al Castello di Cisterna d’ Asti, si è discusso di “Immigrazione tra sicurezza e diritti” con Armando Spataro (già  Procuratore della Repubblica di Torino) e Beppe Amico (Direttore della Caritas di Asti). L’incontro è stato organizzato dal Polo Cittattiva per l’astigiano e l’albese – I.C. di San Damiano d’ Asti con Museo Arti e Mestieri di un Tempo e Comune di Cisterna spatarogruppo

spatarogruppo1d’ Asti, Caritas, Israt e Aimc di Asti. Dopo i saluti iniziali, ha preso la parola la Vice Presidente del Senato, on. Anna Rossomando che, a sorpresa, ha partecipato all’incontro. “C’è bisogno di condivisione su questi temi perché c’è un clima fuorviante e occorre partire Continua a leggere

ULTIMA ESPERANZA

Avolantino 7APRILE2019_ULTIMA_ESPERANZA_CUNIBERTI_DENANNI_CISTERNA_AT

“ULTIMA ESPERANZA” STORIA DI VIAGGI E  INCONTRI AL CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI

12° INCONTRO DEL POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE

REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO IN FORMATO MP3


 

“Vecchie e nuove R-esistenze” mai titolo è stato più azzeccato per raccontare l’incontro che si è svolto domenica 7 aprile 2019 al Castello di Cisterna d’ Asti organizzato dal Polo Cittattiva per l’astigiano e l’albese – I.C. di San Damiano d’ Asti con

cunibertiMuseo Arti e Mestieri di un Tempo e Comune di Cisterna d’ Asti, Associazione “El Caleuche” e Aimc di Asti. L’ occasione è stata la presentazione – la prima in Piemonte –  dell’ultimo libro di Paolo Ferruccio Cuniberti, “Ultima Esperanza”, (Edicola Ediciones, 2018) che si è trasformata in un’ esperienza di viaggio capace di emozionare ma anche di far riflettere. Non solo, è stata una festa che, grazie al libro, ha dato la possibilità di scoprire un mondo poco conosciuto. L’incontro è stato introdotto da una danza tradizionale mapuche – interpretata da Carolina Lara e Maiten – fatta di suoni, ritmo e movimento trascinanti. Nel corso dei saluti iniziali – a nome degli organizzatori – Tiziana Mo ha rinnovato il sostegno

Continua a leggere