“FAUST: UN MITO FONDATIVO DELLA MODERNITÀ” CON IL PROF. BANAUDI

VIDEOSOFIA AL TEMPO DEL COVID
“FAUST: UN MITO FONDATIVO DELLA MODERNITÀ” CON IL PROF. BANAUDI
Dopo il successo del primo appuntamento, sabato 2 maggio 2020 si è tenuta la seconda videosofia, con il prof. Alberto Banaudi, dal titolo “Faust: un mito fondativo della modernità” nell’ambito del percorso “Vecchie e Nuove Resistenze – 7 al tempo del Coronavirus”. L’incontro è stato promosso dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano d’Asti con Museo Arti e Mestieri di un Tempo, Fra Production spa, Cantine Povero distribuzione srl e Aimc Asti.
Ogni epoca ha bisogno di un mito fondativo e Faust lo è per la modernità. Ma
Continua a leggere

RESISTERE 75 ANNI DOPO


Oliva

RESISTERE 75 ANNI DOPO”

GIANNI OLIVA E MARIO RENOSIO ALLE VIDEOCONFERENZE AL TEMPO DEL COVID


“RESISTERE 75 ANNI DOPO”
GIANNI OLIVA E MARIO RENOSIO ALLE VIDEOCONFERENZE AL TEMPO DEL COVID
“Resistere 75 anni dopo”, gli storici Gianni Oliva e Mario Renosio (Israt) ne hanno discusso in videoconferenza, sabato il 17 maggio 2020, nell’ incontro organizzato dal Polo Cittattiva l’Astigiano e l’Albese – I.C. di S. Damiano, Castello di Cisterna, Israt, Associazione “Franco Casetta”, Fra production spa, Cantine Povero distr. srl e Aimc di Asti. Cosa ci lega ancora a quei giorni di
Continua a leggere

RIMANDATI GLI INCONTRI!

Gent.me, gent.mi, (pur potendo rispettare le indicazioni e garantire le distanze di sicurezza), vista l’ incertezza della situazione abbiamo deciso di RIMANDARE i prossimi incontri al Castello di Cisterna d’ Asti:
1) 7/3/2020 – “I miti e la filosofia” – prof. Alberto Banaudi;
2) 14/3/2020 – “Altezza è mezza bellezza?” – prof. Alberto Molan

A DATA DA DESTINARSI

COMUNICATO URGENTE

Il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese – I.c. di S. Damiano d’Asti, comunica con la presente che è stato rimandato l’incontro “ALDO, VILLA GIULIA E IL FASCISMO”, con l’ing. Aldo Liscia e la dott.ssa Fasano (Israt), che avrebbe dovuto tenersi domenica 1/3/2020 al Castello di Cisterna.

La sospensione è dovuta alla decisione della Regione Piemonte di prorogare  le misure di contenimento fino a domenica 1 marzo per recepimento del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La nuova data verrà comunicata prima possibile.

Per qualsiasi aggiornamento si prega di consultare i seguenti link: