COMBATTERE. DAGLI ARDITI AI MARO’

volantino 20 OTTOBRE 2017 -COMBATTERE - OLIVA-ROMAGNOLI

Annunci

APERICINEMA

MUSEO ARTI E MESTIERI DI UN TEMPO CISTERNA D’ASTI

PRO LOCO CISTERNA D’ASTI

DOMENICA

9 LUGLIO 2017

a partire dalle ore 19

PRESSO IL CASTELLO MEDIOEVALE DI CISTERNA D’ASTI

APERICINEMA

ASPETTANDO IL FILM…

APERITIVO CON I VINI CISTERNESI DI:

CANTINE POVERO

TENUTA LA PERGOLA

VINCENZO BOSSOTTI VIGNAIOLO

ENRICO VAUDANO&FIGLI

CÀ DI TULIN

AZIENDA AGRICOLA NOVARA

apericinema

A SEGUIRE…

ore 21.30

PRESSO IL CASTELLO MEDIOEVALE DI CISTERNA D’ASTI

CINEMA ALL’APERTO

PROIEZIONE DEL FILM

E FU SERA E FU MATTINA”

di Emanuele Caruso

Saranno presenti lo scenografo ed alcuni interpreti del film.

INGRESSO CINEMA GRATUITO

E fu sera e fu mattina è un film italiano diretto da Emanuele Caruso nel 2014 e con protagonista Albino Marino. Ha partecipato a diversi Film Festival internazionali, tra i quali Cairo Film Festival de Il Cairo e Montrèal World Film Festival di Montrèal nel 2014.[1] Ha vinto inoltre il premio della F.I.C.E. (Federazione Italiana Cinema d’Essai) come film indipendente dell’anno. Il film racconta di come le persone di un piccolo paese affrontano il catastrofico evento della fine del mondo, dovuto allo spegnimento del sole.

efuseraefumattina

PROIEZIONE: “GIPO LO ZINGARO DI BARRIERA” 11 giugno 2017 ore 21,30

…ASPETTANDO RèIS….
Roero Folk Festival

OMAGGIO a GIPO FARASSINO

Domenica 11 Giugno 2017 al Castello di Cisterna d’Asti – h. 21,30

in collaborazione con la FONDAZIONE CATERINA FARASSINO

E IL IV ROERO FOLK FESTIVAL:

Proiezione del film
“GIPO, LO ZINGARO DI BARRIERA”

dedicato al cantautore piemontese Gipo Farassino e presentato

al TorinoFilmFestival 2016.

Il ricavato dei biglietti d’ingresso sarà devoluto ai progetti solidali della Fondazione Caterina Farassino.
(http://www.fondazionecaterinafarassino.it/)

Il film non è solo il tentativo di riscoprire la figura di Gipo Farassino, artista sottovalutato e spesso etichettato con facili stereotipi (il cantastorie dialettale, il co-fondatore del partito della Lega Nord), ma anche un viaggio al centro della natura più profonda di un uomo. Vuole raccontare soprattutto il mondo della “Barriera” che sta dietro il suo percorso artistico e umano. Fuori dalla retorica e senza la volontà di costruire un “mito”. Un documentario autentico come il suo protagonista per riscoprirlo, rendergli omaggio, dargli il posto che si merita nel panorama artistico locale e nazionale.
(http://gipofarassino.it/gipo-lo-zingaro-di-barriera/)gipo