A UN ANNO DI DISTANZA…

Ad un anno di distanza dalla raccolta firme “Io non ci sto” del Polo Cittattiva per Astigiano e Albese, non è più una collina ad essere sfregiata con il simbolo dell’ideologia nazista, ma un luogo della Memoria di Cuneo: nella notte del 31 maggio una svastica è stata tracciata all’ingresso del Parco della Resistenza.
La ripartenza delle attività sociali, dopo le limitazioni per l’emergenza COVID19, vede ripresentarsi ancora un atto spregevole, esempio di come si possa fare un cattivo uso della libertà: facendo apologia di un regime criminale verso cui la nostra comunità esprime tutta la propria indignazione.
Come presidio della memoria della Resistenza nel Roero, in rete con altre associazioni e istituti che condividono i principi dell’antifascismo, rispondiamo invitando tutti al prossimo incontro con lo storico Carlo Greppi, giovedì 11 giugno alle 18, per la discussione su “L’antifascismo non serve più a niente”.
Vale ancora oggi, mai come oggi, la ferma difesa dei valori della Resistenza contro l’attacco dei sostenitori di razzismo e disuguaglianza sociale.
http://www.scuolealmuseo.it/blogdidattica/?p=2692

Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese
Museo Arti e Mestieri di un Tempo di Cisterna d’Asti
ISRAT – Istituto Storico della Resistenza di Asti
Associazione “Franco Casetta” di Canale

CALENDARIO PER PRENOTARE LA VISITA AL MUSEO

CAUSA EMERGENZA COVID LE VISITE AL MUSEO AVVERRANNO SOLO CON PRENOTAZIONE. CLICCARE SULLA DATA PRESCELTA PER COMPILARE IL MODULO DI PRENOTAZIONE

VERRETE CONTATTATI PER CONCORDARE L’ORARIO (COMPRESO TRA LE 15 E LE 18) . LE PRENOTAZIONI VERRANNO CONSIDERATE IN ORDINE DI ARRIVO,  NEL CASO CI SIANO PIU’ VISITATORI RISPETTO AL NUMERO CONSENTITO, VERRETE CONTATTATI PER DEFINIRE UNA EVENTUALE  NUOVA DATA.

PER PRENOTAZIONI AL DI FUORI DEL CALENDARIO SOTTO RIPORTATO,  TELEFONARE AL N. 0141979021

GUIDE

TURNI DI APERURA MUSEO

1
Jessica
Ornella
Elena
7 Giugno

LINK AL MODULO

02 Agosto

LINK AL MODULO

27 Settem

LINK AL MODULO

2
Irene
Samuele
Matteo
Daniele
14 Giugno

LINK AL MODULO

09 Agosto

LINK AL MODULO

11 Ottobre

LINK AL MODULO

5
Claudio
Paola
laria
5 Luglio

LINK AL MODULO

30 Agosto

LINK AL MODULO

08 Novemb

LINK AL MODULO

6
Roberto
Daniela
Antonio
12 Luglio

LINK AL MODULO

06 Settemb

LINK AL MODULO

15 Novemb

LINK AL MODULO

7
Matilde
Maurizia
ChiaraLivia
19 Luglio

LINK AL MODULO

13 Settemb

LINK AL MODULO

22 Novemb

LINK AL MODULO

8
Tiziana
Giovanna
Enrico
2 Giugno

LINK AL MODULO

26  Luglio

LINK AL MODULO

20 Settemb

LINK AL MODULO

29 Novemb

LINK AL MODULO

IL PROGETTO PRINCIPATO DEI BAMBINI CONTINUA…

A Cisterna, con la chiusura del Museo Arti e Mestieri di un tempo, è stato anche interrotto il progetto del “Principato dei bambini”. Nato da un’idea di alcuni giovani volontari del Museo: Samuele Olivetti, Ilaria Massocco, Irene Gallino, Chiara Urgnani, il progetto ha avuto il supporto di Hangar Piemonte, nato dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte e realizzato dalla Fondazione Piemonte dal vivo. Grazie all’affiancamento di esperti in progettazione culturale, i giovani volontari hanno elaborato un piano di valorizzazione delle peculiarità del territorio cisternese. Gli elementi intorno a cui ruota sono il principato e i bambini, con la finalità di valorizzare la storia dell’Antico Principato della Cisterna e di Belriguardo a partire dalle offerte laboratoriali che da anni il museo offre ai bambini sia all’interno del museo che all’esterno, nel Bosco dei Bambini e della Costituzione. Continua a leggere

PAROLE RESISTENTI LUNGO LA STORIA DI UN GRUPPO MUSICALE

volantino30MAG2020_I_LUF_CANOSSI_ MARIN

MUSICA E PAROLE RESISTENTI”

LIBERA CHIACCHIERATA CON DARIO CANOSSI E STEFANO MARIN

La musica è stata la protagonista della nuova videoconferenza organizzata dal Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese–I.C. di San Damiano, Museo Arti e Mestieri di un Tempo e Proloco di Cisterna, I Luf“, Israt, Associazione “Franco Casetta”, Fra production spa, Cantine Povero Distribuzione srl, Aimc Asti. Dario Canossi e Stefano Marin hanno animato un pomeriggio in

musica e parole, come sogno, speranza, impegno, ritorno…, una cavalcata che ha scaldato gli animi dei partecipanti facendoli sentire vicini anche se dietro a uno schermo.

I luf”… sembra solo un soffio ma dentro ha molto altro. Proprio per questo da anni, grazie a Stefano Marin, le musiche del gruppo danno sostanza alle produzioni video delle scuole di Cisterna d’Asti. Un’adozione reciproca che nasce da affinità e condivisione di valori come la tutela del territorio, delle tradizioni e dell’umanità che non conosce confini. Il 30 giugno 2020, il gruppo si sarebbe dovuto esibire all’interno della manifestazione “Usanze” organizzata dalla proloco di Cisterna d’Asti e allora perché arrendersi e non pensare a un incontro alternativo in videoconferenza? Continua a leggere

IL SENTIERO DEI GELSI

GELSI SCUOLAwebGent.me, gent.mi,

a partire dall’anno scolastico 2011/2012 il Museo di Cisterna, capofila della Rete Museale Roero Monferrato ha promosso il progetto “adotta un gelso”. L’idea di proporre questa iniziativa alle scuole dell’area compresa tra Astigiano e l’Albese, era motivata dalle caratteristiche di questo territorio, costituito da piccoli paesi in cui la scuola svolge un ruolo fondamentale nell’azione di promozione culturale e di sviluppo sociale grazie al recupero della cultura dei luoghi.

Il progetto “Adotta un gelso” si proponeva, a partire dalla scuola, di coinvolgere le famiglie e le amministrazioni locali in un’azione finalizzata al censimento dei luoghi in cui erano presenti i gelsi e di ripopolamento degli stessi, per ricreare almeno in parte, l’antico paesaggio agrario. La geografia del territorio nel passato, infatti, era caratterizzato dalla presenza diffusa del gelso, pianta fondamentale nell’economia contadina, usata come “termi” (confine) tra i terreni, essenziale per l’allevamento del baco da seta, produzione che consentiva alle famiglie di avere degli introiti prima dei raccolti estivi. Continua a leggere