GRAZIE A FRANCESCA E A FABRIZIO

servizio civile2web

A partire dal mese di marzo 2020, per il museo di Cisterna si è aperta una nuova fase, che prevede la chiusura infrasettimanale della collezione. Da cinque anni, dopo il licenziamento del personale, causato dalla fine del sostegno da parte della Provincia di Asti  avvenuto nel novembre 2014, l’apertura dal martedì al sabato del museo è stata garantita dalla presenza del progetto di Servizio Civile, realizzato con il Comune di Asti. I volontari del Museo sono stati affiancati dai giovani che ogni anno venivano selezionati grazie al progetto.

Nel corso di questo quinquennio, con la  loro presenza non solo è stata garantita l’apertura, ma sono stati avviati nuovi progetti come  “Narrazioni museali digitali” e riallestimenti di parti del museo. L’ultimo, in ordine di tempo, ha coinvolto Francesca Demartis e Fabrizio Rossato, volontari del servizio civile  presso il museo dal febbraio 2019. Grazie al loro contributo e a quello di Samuele Olivetti, gli oggetti della bottega del fabbro sono stati fotografati, catalogati – con la consulenza del fabbro Gino Scarsi, di Canale –  e sistemati sui pannelli espositivi progettati e realizzati da Andrea e Giovanni Guido.

Per questo ultimo allestimento e per la dedizione con cui hanno lavorato in questo anno, i volontari dell’Associazione Museo ringraziano  Francesca e Fabrizio, augurando loro un futuro meraviglioso.

Dal mese di marzo  il museo torna ad essere aperto dai soli volontari dell’associazione con il seguente orario: SABATO E DOMENICA DALLE 15.00 ALLE 19.00 oppure, per soli gruppi, su prenotazione.

T.M.

servizio civile1web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...